A marzo 2019 all’inizio di una pandemia che non ci ha ancora liberati del tutto mi è venuta un’idea!

Ex ballerina e attualmente insegnante di pilates ho pensato che quel tempo libero obbligato dal lockdown non dovesse andare sprecato e tra una zoom e l’altra ho cominciato a pensare ad un modo per non sprecare ore e giorni davanti ad un tablet o in fila al supermercato.

Ho rispolverato qualche vecchio sogno che era stato accantonato per via del troppo lavoro e della vita frenetica e mi sono ricordata di come avrei voluto vestire nella mia vita di tutti i giorni scandita da lezioni di Pilates, scarrozzate a scuola per far arrivare in tempo mia figlia e pranzetti con le amiche.
In effetti in tanti anni di lavoro e abbigliamento casual non ho mai trovato un capo che mi desse completo agio in palestra e che nello stesso tempo fosse adatto per essere indossato nella vita di tutti i giorni.
Non parlo solo per me ma anche per le mie allieve che vedevo non propriamente a loro agio nei più complessi movimenti pilates.
Sono partita da un foglio bianco e ho disegnato i Tweggings, leggings a vita altissima che potessero rendere maggiormente in certe situazioni, infatti nella dinamicità mantengono le loro caratteristiche, senza mostrare le imperfezioni e i segni della fatica.
(non a caso celebs del calibro di Gilda Ambrosio, Alessia Marcuzzi, Sabrina Salerno, Marica Pellegrinelli, Chiara Biasi li hanno già scelti e indossati nella loro vita privata).

L’ispirazione

Il nome Tweggings nasce da Twenty, negli anni 20 infatti nasce il metodo Pilates e nel 2020 nasce MAHR

20 è il numero dei cm della vita altissima dei Tweggings.

L’ ispirazione viene da Rudolf Nourayew, è stato lui tra i primi ballerini ad indossare pants a vita altissima, Nureyev amò profondamente il lavoro di Martha Graham, la capofila della “modern dance” americana. Prima di ogni esibizione indossava tute di spugna e dormiva in camere d’albergo con finestre chiuse e riscaldamento al massimo per non raffreddare i muscoli. La vita altissima dei suoi pants lo contraddistingueva nella vita e a teatro. Per il nome del brand MAHR l’ispirazione è Marta Graham che ha inserito la grazia e l’eleganza nel metodo pilates, facendo diventare “di moda” in tutta l’America quella che era solo una ginnastica.

Il tessuto

I Tweggings, sono prodotti artigianali, pezzi unici realizzati completamente a mano utilizzando la migliore lycra sul mercato, quella dei grandi brand: i tessuti arrivano nei nostri laboratori romani e prima di essere tagliati e cuciti vengono lavati e fatti respirare naturalmente per 24 ore sul tavolo grande e solo succesivamente i Tweggings vengono realizzati uno alla volta.

La lycra utilizzata è resistente al tatto e leggera alla vista, capace di contenere senza far sudare, i Tweggings sono resistenti ai filtri solati, agli oli e all’acqua di mare.
Il tessuto parte dalla Lombardia, da un’azienda italiana leader nel mondo dei tessuti elasticizzati, esempio della qualità Made in Italy fatta di sapere tecnico, eccellenza stilistica, tradizione.

Ho puntato tutto sul made in Italy, in un momento in cui l’Italia sembrava soffrire più di tutti, troppo.
Ho creato Mahr nel momento del lockdown quando sembrava tutto finito, ma sono una persona che in ogni crisi sa e vuole vedere un’opportunità. Allora ho pensato a tutto quello che c’è di buono e di sano in Italia, e quello che c’è è il saper fare, sono le piccole e medie imprese che lavorano in maniera sapiente con dedizione e passione. Mi sono rivolta inatti ad aziende italiane anche piccolissime per dare un respiro e una speranza a tutti noi.

Così tutto il packaging MAHR è fatto in Veneto e in Abruzzo, zone che hanno sofferto molto sia per il terremoto che per il lockdown; la lycra viene dalla Lombardia, zona rossa per mesi dove tra i carri funebri qualcuno continuava a sperare nella vita; le etichette vengono da Roma, da un quartiere spesso dimenticato che è Torpignattara e le nostre sarte si trovano ai castelli romani, tutte donne italiane che cuciono ancora a mano un twegging alla volta prendendosi il loro tempo.

Joe e Martha

I modelli dei Tweggings sono due Martha (come Martha Graham) e Joe (come Joseph Pilates):
Martha con piede, e Joe senza, sono disponibili in ben 20 varianti di colore.

Condividi
Wishlist 0
Continue Shopping